Web e Mobile App di Esri: un flusso di lavoro completo!

Workforce, Navigator, Collector, Survey123, Operations Dashboard…. Queste sono solo alcune delle applicazioni pensate da ESRI per ottimizzare l’operato delle aziende, sia in ufficio sia su campo. Tutte si integrano perfettamente fra loro, sono utilizzabili su pc desktop, smartphone e tablet, e sono a disposizione degli utenti in possesso di un account aziendale ArcGIS Online.

app

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Disponibile Explorer for ArcGIS per Android!

Dopo essere stato reso disponibile per gli utenti iOS, ora Explorer for ArcGIS è utilizzabile anche dagli Androidiani!

ExplorerFroArcgis

Explorer è una applicazione nativa che funziona sia su smartphone Android che tablet con sistema operativo Android versione 4.0 e superiore. Explorer for ArcGIS per Android è ora disponibile nel Play Store di Google a questo indirizzo. Leggi il resto dell’articolo

Snap2Map: nuova applicazione made in ESRI Labs per creare un Map Tour sfruttando lo smartphone

Snap2Map è una nuova applicazione sviluppata da ESRI Labs che permette di pubblicare le nostre fotografie direttamente sull’account della propria organizzazione di ArcGIS Online creando una applicazione “Story Map Tour” interattiva. Per poter realizzare questa applicazione Snap2Map necessita di un account Amministratore o di Pubblicazione abilitato alla modifica; ricordate che lo storage delle fotografie su AGOL consuma crediti!.

Snap2Map è disponibile per iOS e Android. Il download dell’app lo trovate ai seguenti indirizzi: Apple App StoreGoogle Play.

Snap2Map

 Snap2Map1

Leggi il resto dell’articolo

Esri Bookstore App: una nuova applicazione per restare informati!

Esri ha da poco rilasciato (al momento solo negli Stati Uniti ma a breve lo sarà anche nel resto del mondo) la nuova app Esri Bookstore che fornisce gratuitamente un accesso universale a una varietà di pubblicazioni e riviste “made in Esri”.

BookApp

L’applicazione porta su tutti i dispositivi mobile (per ora Android e iOS) testi consultabili a scorrimento, mappe funzionali, applicazioni dal vivo, video e slideshow.

Ecco cosa permette di fare:

Esri Maps + Apps. Visualizzazione di mappe costruite in ArcGIS selezionate da Esri Map Book.

ArcNews. Seguire come le organizzazioni e gli utenti sparsi nel mondo utilizzano i GIS. (A breve per Android).

ArcUser. Imparare le migliori pratiche e soluzioni tecniche possibili. (A breve per Android).

Esri Press e-books. Trovare all’interno di ogni libro una tabella dei contenuti interattiva, la modalità di ricerca, e i links ad altre risorse.

Ai seguenti links è possibile trovare ulteriori spiegazioni e i rimandi diretti ai downloads dell’applicazione per iOS e Android:

Per info scrivere a: gis@oneteam.it

Collector for ArcGIS: collezionare i dati in tempo reale!

Negli ultimi anni l’intera tecnologia ha fatto passi da gigante e anche ESRI per stare al passo coi tempi e fornire nuove soluzioni ha implementato diversi strumenti volti a relazionare l’utenza facedola intereagire in modo facile e immediato.

Ha perciò pensato ad una nuova applicazione installabile sui sempre più diffusi smartphone!

Con ArcGIS Online sono state introdotte molte novità sia a livello di pubblicazione e gestione delle mappe in internet che a livello di utilizzo delle stesse. L’account con Subscription dà diritto non solo ad utilizzare le potenti ed esclusive funzionalità disponibili all’interno di ArcGIS Online ma anche ArcGIS for Office (del quale abbiamo già parlato in un altro post), Collector for ArcGIS e Operations Dashboard.

Questo post si concentra sull’applicazione gratuita (ma accessibile esclusivamente tramite un account con Subscription) Collector for ArcGIS attualmente disponibile sull’App Store di iOS e sul Google Play di Android (ufficialmente dovrebbe essere rilasciata anche per Windows Phone 8).

Collector

Sinteticamente, cosa permette di fare questa applicazione? Le seguenti operazioni:

  • catturare, aggiornare e segnalare informazioni spaziali e tabellari direttamente dal proprio dispositivo Android o Apple su ua mappa di ArcGIS Online
  • pianificare itinerari e indicazioni stradali
  • catturare foto e video
  • integrare le informazioni in sistemi GIS aziendali
  • configurare l’applicazione “su misura” in base al flusso di lavoro della propria organizzazione

Il tutto al fine di prendere decisioni avendo a disposizione più informazioni possibili in tempo reale!

I dati “catturati” potranno essere poi rappresentati e analizzati tramite l’Operations Dashboard.

Collector1

Per supporto e materiale tecnico potete consultare questa pagina.

Come funziona Collector for ArcGIS?

Innanzitutto è necessario avere un Feature Service configurato tra i propri contenuti di ArcGIS Online e aggiungerlo ad una mappa creando la WebMap da utilizzare successivamente.

Collector2

A questo punto personalizziamo il servizio rendendolo capace di ricevere eventuali Attachments (ad esempio delle fotografie) e lo salviamo. Configuriamo poi i popups (i campi ovviamente sono stati modificati precedentemente).

In questo modo quando si potrà collezionare un punto con Collector for ArcGIS avendo i campi già impostati e compilabili secondo le proprie necessità.

Collector3

E’ quidi necessario attivare ArcGIS for Collector sul proprio smartphone ed effettuare il login così da poter accedere ai propri progetti configurati come Feature Services.

Collector4

Aprire il progetto.

Utilizzando il segnale GPS o inserendolo manualmente inserire un punto di proprio interesse e compilare gli attributi, allegando se necessario una fotografia.

Collector6Collector5

Tornando ad ArcGIS Online ritroveremo il puto appena collezionato con lo smartphone con il suo popup (e quindi gli attributi e gli allegati) già compilato. L’immagine sarà apribile in una nuova finestra del browser.

Collector8

Se necessario il punto aggiunto potrà essere eliminato sia dalla mappa di ArcGIS Online sia direttamente dall’applicazione Collector for ArcGIS.

L’applicazione può essere installata su diversi smartphone ed utilizzata da più utenti in contemporanea potendo così arricchire un’unica mappa in tempo reale basandosi sui rilevamenti in campo!

Insomma, un enorme vantaggio in termini di velocità di rilevamento, ottimizzazione dei progetti e delle risorse!

Per info e suggerimenti scrivere a: gis@oneteam.it