Novità in casa Esri: arriva ArcGIS 10.2.1!!!

Dopo la recente uscita di ArcGIS Desktop 10.2 ecco che Esri rilascia una nuova release: ArcGIS 10.2.1 (attualmente solo in lingua Inglese)!

La nuova versione introduce innovative funzionalità o ne migliora altre già presenti all’interno del software. Vediamo di capire meglio cosa è stato implementato!

Per quanto riguarda il Geoprocessing sono presenti nuovi tools oltre ad alcuni miglioramenti:

IMPLEMENTAZIONI E NUOVI TOOLS:

  • Alter Field Properties (link): questo nuovo tool consente di rinominare un campo e cambiarne l’alias. La tabella di input deve essere di un geodatabase o di una feature class; shapefiles e coverages non possono subire alterazioni delle loro proprietà di campo.
  • I tools Generate Near Table (link) e Near (link) sono stati completamente riscritti e velocizzati e ora hanno un Method opzionale che determina come sono computate le distanze. Quando il Method è impostato su GEODESIC le distanze sono calcolate considerando la superficie terrestre. Questa metodologia è più accurata quando la distanza tra due geometrie è molta e si vuole minimizzare la distorsione in tutti i sistemi di coordinate proiettati, in particolare nelle proiezioni di tipo Web Mercator. Quando invece il metodo è PLANAR le distanze Euclidee sono calcolate utilizzando le coordinate delle geometrie e la proiezione associata che minimizza la distanza in base alla distorsione o quando la distanza tra due geometrie è minima.
  • La tool dell’Editing ha ora il nuovo Conflation toolset (link) con cinque nuovi tools per la corrispondenza dei lati e la modifica.

 Edgematch Features (link): modifica le linee di input aggiustando spazialmente la loro forma, utilizzando specifici punti, in modo che diventino collegate alle linee del dataset adiacente.

Edgematch

 

 

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Webcast ArcGIS Online

Webcast ArcGIS Online

Giovedì 7 Novembre ore 10.30

agol1

Per chi non è riuscito a partecipare al seminario tecnico gratuito ” ArcGIS Online dal vivo” One Team organizza una dimostrazione web durante la quale verranno mostrate le principali funzionalità di ArcGIS Online.

Per maggiori informazioni:

0247719331 – gis@oneteam.it

Iscriviti alla webcast

Road show ArcGIS 10.2: vieni a scoprire le novità di ArcGIS 10.2!

Il Road show 2013 è l’occasione per scoprire come Esri interpreta ed è protagonista delle trasformazioni in atto nel mondo del GIS.

Durante una giornata formativa sarà fornita una panoramica delle principali novità di ArcGIS 10.2.

alt

I partecipanti potranno familiarizzare con le nuove funzionalità e la nuova architettura che permetterà loro di aggiornare e semplificare le attività e i flussi di lavoro. Oltre alle novità della nuova release verranno mostrati i trend evolutivi della tecnologia Esri in relazione a tematiche di interesse più attuale e le soluzioni proposte per affrontare le trasformazioni in atto che il professionista del GIS deve affrontare.

Oltre a mostrare le novità della nuova release verranno mostrati i trend evolutivi della tecnologia Esri in relazione a tematiche di interesse più attuale e le soluzioni proposte  per affrontare le trasformazioni di contesto che il professionista del GIS si trova ad affrontare.

I temi trattati saranno :

  • Le novità in ArcGIS 10.2
  • La piattaforma ArcGIS: prodotti e servizi GIS per le organizzazioni e per le Smart CIty
  • Le novità di ArcGIS Online e Portal for ArcGIS , contenuti, funzionalità  e applicazioni pronte all’uso sul Cloud.
  • Le applicazioni pronte all’uso: Dashboard e Collector
  • La gestione dei flussi di dati in tempo Reale: Il GeoEvent Processor for Server
  • Le novità sugli ambienti di sviluppo client e WEB: ArcGIS Runtime e le WEB API
  • ArcGIS e Location Analytics: le nuove soluzioni per la Businness Intelligence
  • Integrazione, standard e interoperabilità: Open Data e BIG Data in ArcGIS

Fonte: Esri Italia

Le tappe del Road show 2013 saranno ben 4:

  1. Milano (29/10/2013)
  2. Riva del Garda (06/11/2013)
  3. Roma (15/11/2013)
  4. Bologna (19/11/2013)

Si comincia da quella di Milano! L’evento si svolgerà presso l’Hotel NH President. Iscriviti qui.

Come correggere il problema Data Corruption derivante da una patch di aggiornamento Microsoft

Nel maggio di quest’anno, Microsoft ha rilasciato una patch di aggiornamento, la KB 2775511, che potrebbe aver causato la corruzione dei dati (Data Corruption) quando si utilizza ArcGIS su un sistema Windows 7 e la scrittura di archiviazione remota dei dati su un computer con sistema Windows Vista, 7, 2008/2008 R2, o 2012.

In questo scenario, viene visualizzato il seguente messaggio di errore indicante che il file pst è danneggiato:

Scrittura rimandata non riuscita
Impossibile salvare tutti i dati per il file di Windows percorso del file. I dati sono andati persi. Questo errore è stato restituito dal server in cui si trova il file. Provare a salvare il file altrove.

Questo è un post che avvisa che Microsoft ha rilasciato un fix, il KB 2732673, per risolvere questo problema.

fix-microsoft-236x3001

Esri ha testato la correzione e verificato che il problema di Data Corruption precedentemente accennato sia stato effettivamente corretto.

Di seguito viene descritto che cosa è necessario fare per applicare questa correzione:

• Se in precedenza è stato installata la patch Microsoft KB 2775511, scaricare e installare l’aggiornamento KB 2732673 trovato nell’articolo della Knowledge Base.
• Se non è ancora stata installata la patch KB 2775511 ma si prevede di farlo in futuro, installare comunque l’aggiornamento alla KB 2732673 per evitare eventuali problemi che possono derivare ai file geodatabase e agli shapefile.

Vedere l’articolo Esri Knowledge Base 41119 per ulteriori informazioni e aggiornamenti.

ArcGIS 10.1 Desktop legge i file salvati in AutoCAD 2013!

Alcuni utenti di ArcGIS Desktop si erano fino ad oggi lamentati del fatto che il software non supportasse i file generati e salvati in AutoCAD 2013.

PatchCAD2013

Fortunatamente Esri ha recentemente rilasciato una patch utile a superare questo limite permettendo così ad ArcGIS Desktop di avere piena compatibilità in lettura con la più recente versione di AutoCAD, oltre che risolvere alcuni problemi sempre di lettura delle geometrie dei file DGN e DWG.

La patch non consente tuttavia di salvare nel formato AutoCAD 2013.

Si consiglia il download e l’installazione.