Web e Mobile App di Esri: un flusso di lavoro completo!

Workforce, Navigator, Collector, Survey123, Operations Dashboard…. Queste sono solo alcune delle applicazioni pensate da ESRI per ottimizzare l’operato delle aziende, sia in ufficio sia su campo. Tutte si integrano perfettamente fra loro, sono utilizzabili su pc desktop, smartphone e tablet, e sono a disposizione degli utenti in possesso di un account aziendale ArcGIS Online.

app

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Interessanti novità per Collector for ArcGIS v.10.3!

Il lavoro svolto da ESRI per incrementare le potenzialità delle proprie App è davvero incessante e lo dimostra l’ultimo recentissimo aggiornamento di Collector for ArcGIS!

Logo_Collector_nuovo

L’ultima release infatti introduce le seguenti funzionalità: Leggi il resto dell’articolo

Collector for ArcGIS si aggiorna ancora!

L’11 Luglio 2014 è stata rilasciata una nuova versione di Collector for ArcGIS, l’applicazione per la raccolta dati in campo realizzata da ESRI.

Tra le novità troviamo:

– una nuova icona per l’applicazione

Logo_Collector_nuovo

Leggi il resto dell’articolo

Rilevare dati ripetitivi diventa facile con l’app “Collector for ArcGIS”!

Quando ci si trova in campo, a volte è necessario disegnare entità differenti (ad esempio geometrie puntuali) ma ripetitive, ovvero con tipologia geometrica e attributi identici, sia nella stessa posizione, sia “copiato”  in una posizione differente.

Come fare per velocizzare una raccolta dati di questo tipo?

Semplice! Cambiando le impostazioni di raccolta continua dei dati!

Vediamo come fare per modificare queste impostazioni. Indipendentemente dalla piattaforma che si sta utilizzando (iOS o Android) le impostazioni da modificare si trovano nella schermata “Tutte la mappe”.

All’interno delle impostazioni troviamo una opzione chiamata “Stile della raccolta”.

Screenshot_2014-07-11-10-02-45

Leggi il resto dell’articolo

Come scaricare gli Attachments da ArcGIS Online

ArcGIS Online di ESRI sta diventando una piattaforma sempre più performante ed utilizzata dagli utenti sia per pubblicare la propria cartografia sul web che per raccogliere i dati in campo grazie all’app per smartphone Collector for ArcGIS.

coll

Proprio chi utilizza questa applicazione richiede sempre più frequentemente come sia possibile effettuare il download degli Attachments (allegati – fotografie) una volta che le foto sono state scattate e associate al punto rilevato in campo grazie all’ausilio del GPS, mantenendo la corrispondenza alle features dello Shapefile scaricato. Il tutto ovviamente senza perdere la correlazione diretta punto-fotografia! Si perchè copiare in locale le fotografie è facile, basta collegare lo smartphone al PC (via USB, Bluetooth, Wi-Fi o usando un servizio Cloud), ma mantenere la corrispondenza col punto a cui si riferiscono in questo modo risulta impossibile! L’alternativa sarebbe ricostruire ad uno ad uno gli hyperlinks in ArcGIS Desktop, procedura efficace ma alquanto scomoda.

Senza effettuare il download dello shapefile è anche possibile aprire il servizio direttamente in ArcGIS Desktop, è il questo modo si manterrebbe la corrispondenza attachment-geometria, ma non è la stessa cosa.

Quindi? Come fare senza perdere troppo tempo? Leggi il resto dell’articolo