E-Mapping e One Team Geomaster per le imprese associate ad Assimpredil Ance

E-Mapping è progetto voluto e promosso da Assimpredil Ance, sviluppato in collaborazione con diversi enti, sia istituzionali sia privati, operanti nei territori delle Province di Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Il servizio e-Mapping accessibile direttamente dal sito portale.assimpredilance.it , affianca le imprese associate per offrire cartografie tematizzate utili alla conoscenza approfondita del territorio. E-Mapping pubblica sul proprio sito numerosi servizi cartografici, alcuni dei quali aperti al pubblico, mentre altri sono riservati agli associati.

ASSIMPREDIL_1

Il portale esegue una profilazione automatica, che a seconda dell’utente che accede propone sezioni e mappe differenti e su differenti tematiche, principalmente Ambiente e Urbanistica. Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Geomaster per il Mobile GIS di AGSM Verona

Il Gruppo AGSM è un primario operatore del settore utility nel Veneto e tra i primi dieci in Italia, con un valore della produzione di euro 898.809.000 nel 2013, attivo prevalentemente nei settori energia elettrica, gas, calore, illuminazione pubblica, telecomunicazioni rete in fibra ottica, raccolta, trattamento e trasporto dei rifiuti urbani.

Nel 2013 AGSM Verona Spa ha commissionato a  One Team la realizzazione  di un Visualizzatore Web Mobile, pensato come strumento a supporto delle squadre di tecnici operative sul territorio, che mettesse a disposizione un’interfaccia semplice e intuitiva, alla portata anche di utenti inesperti nell’ uso di dispositivi mobili.

AGSMVerona

La tecnologia utilizzata per la costruzione del portale ha previsto l’utilizzo contestuale della piattaforma standard Esri ArcGIS Server e della piattaforma  GeoMaster di One Team, al fine di raggiungere contestualmente anche obiettivi di valorizzazione del patrimonio cartografico esistente e potenziale integrazione con altre realtà applicative aziendali.

Per il progetto è stata realizzata una nuova interfaccia Mobile, unica e adattabile a qualsiasi dispositivo, dagli Smartphones ai Mini Tablet, fino ai Tablet.

Leggi il resto dell’articolo

Disponibile Explorer for ArcGIS per Android!

Dopo essere stato reso disponibile per gli utenti iOS, ora Explorer for ArcGIS è utilizzabile anche dagli Androidiani!

ExplorerFroArcgis

Explorer è una applicazione nativa che funziona sia su smartphone Android che tablet con sistema operativo Android versione 4.0 e superiore. Explorer for ArcGIS per Android è ora disponibile nel Play Store di Google a questo indirizzo. Leggi il resto dell’articolo

Rilevare dati ripetitivi diventa facile con l’app “Collector for ArcGIS”!

Quando ci si trova in campo, a volte è necessario disegnare entità differenti (ad esempio geometrie puntuali) ma ripetitive, ovvero con tipologia geometrica e attributi identici, sia nella stessa posizione, sia “copiato”  in una posizione differente.

Come fare per velocizzare una raccolta dati di questo tipo?

Semplice! Cambiando le impostazioni di raccolta continua dei dati!

Vediamo come fare per modificare queste impostazioni. Indipendentemente dalla piattaforma che si sta utilizzando (iOS o Android) le impostazioni da modificare si trovano nella schermata “Tutte la mappe”.

All’interno delle impostazioni troviamo una opzione chiamata “Stile della raccolta”.

Screenshot_2014-07-11-10-02-45

Leggi il resto dell’articolo

Utilizzare le proprie basemap nel Collector for ArcGIS

La basemap giocano un ruolo importante nel lavoro svolto in campo fornendo una utile referenza geografica quando si raccolgono o aggiornano i dati in campo.

ESRI da parecchio tempo offre la possibilità di scegliere gratuitamente tra svariate basemap per gestire i propri dati col software GIS.

E’ necessario sapere che, quando si ha la necessità di lavorare offline, le basemap di ESRI possono essere scaricate direttamente sul proprio smartphone o tablet utilizzando l’App Collector.

Tuttavia è possibile pubblicare le proprie basemap utilizzando ArcGIS Server (versione 10.2.2 o superiore) e renderle disponibili per l’utilizzo col Collector come un servizio o utilizzare ArcMap e copiarle direttamente sullo smartphone o tablet. Questo è il metodo più efficace per rendere le proprie basemap disponibili all’interno del Collector.

Vediamo passo per passo la procedura da seguire per compiere questo passaggio.

Creare le Basemap personalizzate

L’App Collector utilizza il formato tile package (.tpk) per salvare le basemap sui device. Ci sono più modi di creare i tile packages, e forse quello più semplice è utilizzare ArcMap.

Per poter creare un tile package da ArcMap è prima necessario abilitare i Packaging Tools nella finestra delle Opzioni di ArcMap. Questo è possibile farlo cliccando su ArcMap ->Options nella finestra Customize e poi mettendo la spunta sull’opzione “Enable ArcGIS Runtime Tools”.

RuntimeTools

Leggi il resto dell’articolo